Reportage /

Australia

ROAD TRIP, DA CAIRNS A BRISBANE IN AUTO

di Fabrizio Paravisi - Ultimo aggiornamento: 2017-04-04

Introduzione

Il Queensland è forse lo stato più famoso d'Australia dal punto di vista turistico, perchè offre innumerevoli paesaggi naturali che vanno dalle zone costiere tropicali, alle foreste pluviali lussureggianti, fino alle secche zone interne. C'è una quantità impressionante di specie animali e vegetali, per non parlare della grande barriera corallina.
Per visitare il Queensland ho scelto di effettuare un road trip da Cape Tribulation (Cairns) fino a Brisbane, facendo tappa nelle località più interessanti dal punto di vista naturalistico. Organizzare il viaggio non è difficile, con pochi giorni a disposizione è necessario pianificare in anticipo l'itinerario, in modo da perdere meno tempo possibile in loco. In questo pagina ho riassunto tutte le informazioni necessarie, ho inserito anche le principali attrazioni delle zone che ho visitato.

Sei interessato all'Australia?

Visita la pagina che raccoglie tutti i miei diari di viaggio in Australia! CLICCA QUI

Da dove partire

E' indifferente partire da nord oppure da sud, la scelta va fatta principalmente in base ai voli per raggiungere la località di partenza. Io ho scelto di partire da Cairns perchè il prezzo del volo era più vantaggioso rispetto a Brisbane e anche gli orari mi permettevano di sprecare meno tempo. Inoltre il volo di ritorno Brisbane-Sydney era di solo 1h30m rispetto alle 3h di Cairns, il che non era male in vista delle 24 ore di viaggio per il rientro in Italia.
TigerAir è la compagnia che ho utilizzato per i voli interni.

Come muoversi

Auto

La macchina è il mezzo piu economico per effettuare il road trip in completa autonomia e indipendenza. Io ho scelto questa opzione per visitare il Queensland.
Si guida sulla sinistra ed è necessaria la patente internazionale.
Oltre alle classiche compagnie di noleggio quali hertz, budget, avis etc, consiglio:
Jucy, ho scelto questa società per noleggiare l'auto, ha ottimi prezzi e costi di drop off contenuti. Per 12 giorni ho speso 670$, di cui 228$ di assicurazione kasko e 110$ per il drop off.

Wild life

Wild life, take care!

Campervan

In molti scelgono il campervan come mezzo alternativo all'automobile, perchè è possibile risparmiare sul pernottamento e sui pasti. Si tratta di un camper di piccole dimensioni dotato di angolo cottura e due posti letto.
Ci sono diverse compagnie che permettono di noleggiare questi veicoli, in alternativa è possibile acquistarne uno usato se si ha l'intenzione di girare per parecchi mesi, per poi rivenderlo a fine viaggio.
Io ho scartato questa opzione perchè non risparmiavo molto rispetto a dormire in ostello, il campervan costa di più rispetto ad una semplice auto e per una decina di giorni forse non ne vale la pena.

Di seguito alcuni link con informazioni per acquistare un camper in Australia:
Articolo Lonely Planet
Mercato dell'usato a Sydney
Guida per l'acquisto di un camper

Siti dove noleggiare un campervan:
Jucy
Wicked campers
Aussie campers
Hippie camper

Bus

Per spostarsi tra le principali città del Queensland in bus consiglio di utilizzare il servizio di Greyhound. Sul sito selezionando "book a trip" potete farvi un'idea dei prezzi e della durata dei viaggi. Per gli spostamenti in loco potete consultare il sito di Bus Queensland.
L'auto è molto piu economica rispetto al bus, ma se non volete guidare puo essere una valida alternativa.

Dove dormire

Ho prenotato in anticipo tutti gli hotel ed ostelli in cui ho dormito nel Queensland, sempre camera doppia, a volte con bagno in comune e altre con bagno privato. Ho fatto questa scelta per risparmiare tempo e non dover cercare un posto dove dormire ogni giorno, soprattutto in vista delle centinaia di chilometri da percorrere durante la giornata.
Ho scartato l'opzione campervan perchè non risparmiavo molto rispetto a dormire presso una struttura. Il costo di un camper è più elevato, inoltre c'è comunque da tenere in considerazione il costo dei caravan park.
Per quanto riguarda i siti di prenotazione ho utilizzato booking ed expedia. A volte per la stessa struttura ho trovato prezzi piu convenienti su uno o l'altro sito.

Hotel e Ostelli

Essendo uno stato molto turistico il Queensland offre molte alternative per quanto riguarda il pernottamento. Oltre ai classici hotel/motel ci sono numerosi ostelli, che sono l'ideale per chi intende risparmiare, in quanto offrono posti letto in dormitorio oltre alle stanze private.
E' consigliata la prenotazione soprattutto nei periodi di alta stagione e per gruppi numerosi. Di seguito nella pagina ho indicato dove ho soggiornato.
In media si spendono 50/60€ per una camera doppia con bagno e circa 20€ per il letto in dormitorio.

Campervan

Come ho scritto in precedenza in molti scelgono il campervan come mezzo alternativo all'automobile, per risparmiare sul pernottamento e sui pasti. Oppure è possibile dormire in tenda e muoversi con una normale auto.

In generale il campeggio libero in Australia non è consentito, a volte è tollerato e ci sono solo alcune aree in cui è possibile praticare "bush camping". La prima regola è controllare le indicazioni che vengono fornite dalle autorità: cartelli informativi, siti web, mappe etc. A questo link trovate tutte le informazioni per quanto riguarda il campeggio nel Queensland, con le pagine delle singole regioni e i siti web dove prenotare i pernottamenti.
Qualche consiglio:

  • Non campeggiare dove è espressamente vietato
  • Rispetta l'ambiente e i residenti, quindi evita rumori molesti ed usa i bagni pubblici
  • Lascia pulito, ci sono cestini ovunque per abbandonare i rifiuti e i parchi pubblici sono attrezzati per cucinare
  • Non campeggiare vicino all'acqua, ci sono coccodrilli
  • Di notte usa una torcia per spostarti nella natura e controlla dove metti i piedi
  • Non camminare a piedi nudi sull'erba, rischio serpenti, ragni etc.


Le zone turistiche sono soggette a frequenti controlli da parte dei ranger e mi è capitato di vedere multare alcuni campeggiatori abusivi.

Trivia Game

Sulle strade australiane ci sono anche i trivia game per rimanere svegli

Organizzare il viaggio

Prima di partire per il viaggio in Australia ho consultato alcuni articoli online, canali social del queensland, gallerie di immagini e mi sono creato una lista di luoghi da visitare. Di solito quando vedo un posto che mi interessa lo cerco in google maps e lo salvo nei preferiti cliccando la stella. In questo modo è semplice identificare i punti di interesse in una determinata zona.
La scaletta che ho seguito per organizzare il road trip è la seguente:

  • Ho prenotato i voli interni per Cairns e Brisbane, la compagnia che ho utilizzato è tigerair, una economica in stile ryanair
  • Ho Noleggiato l'automobile tramite jucy, partenza da Cairns, drop off a Brisbane
  • Ho prenotato gli alloggi consultando i classici siti di prenotazione, booking, expedia etc.
  • Ho prenotato i traghetti per Magnetic Island e Great Keppel
  • Ho prenotato un'escursione alle whitsunday, perchè è una località molto gettonata e si rischia di non trovare posto

Itinerario

Di seguito l'itinerario che ho effettuato, con i luoghi da visitare, dove dormire e molte altre informazioni utili.
12 giorni on the road, oltre 2300km percorsi alla scoperta dei luoghi piu affascinanti.

1 - Da Cairns alla Daintree Rainforest

Queensland road trip map day 1

Clicca qui per vedere la mappa in Google Maps
Tempo alla guida: 2h30m
Chilometri percorsi: 150Km
Dove ho dormito: Daintree Crocodylus, Cow Bay

A questo link il racconto completo del mio viaggio

Prima tappa del road trip attraverso il Queensland. Dall'aeroporto di Cairns saliamo a nord in direzione "Daintree Rainforest", la foresta pluviale più antica del mondo.

Daintree forest

L'albero di fronte alla nostra camera, Daintree Rainforest

Cosa vedere:

2 - Cape Tribulation, Daintree Village, ritorno a Cairns

Queensland road trip map day 2

Clicca qui per vedere la mappa in Google Maps
Tempo alla guida: 4h
Chilometri percorsi: 190Km
Dove ho dormito: NJOY Travellers Resort, Cairns

A questo link il racconto completo del mio viaggio

Siamo saliti fino a Cape Tribulation alla scoperta delle spiagge più selvagge e abbiamo fatto due escursioni in barca sul Daintree river, uno dei fiumi più infestati dai coccodrilli in Australia.

Cape Tribulation

Cape Tribulation beach

Cosa vedere:

3 - Cairns, la grande barriera corallina

Queensland road trip map day 3

Clicca qui per vedere la mappa in Google Maps
Dove ho dormito: NJOY Travellers Resort, Cairns

A questo link il racconto completo del mio viaggio

Rest day a Cairns per vedere la grande barriera corallina e le principali attrazioni turistiche della città. Per l'escursione cercate un'imbarcazione non troppo piccola perchè il mare è relativamente mosso, in alternativa visitate Fitzroy Island.

Daintree market

Il mercato di Cairns

Cosa vedere:

4 - Mission Beach e Townsville

Queensland road trip map day 4

Clicca qui per vedere la mappa in Google Maps
Tempo alla guida: 5h
Chilometri percorsi: 380Km
Dove ho dormito: Park Regis Anchorage, Townsville

A questo link il racconto completo del mio viaggio

Da Cairns scendiamo verso sud fino a raggiungere Townsville, da dove partono i traghetti per visitare Magnetic Island. Lungo il tragitto ci fermiamo a Mission Beach, importante meta turistica della zona.

Mission Beach

Pranzo con mango a Mission Beach

Cosa vedere:

  • Paronella park, famoso parco sulla strada che porta da Cairns a Mission Beach
  • Mission Beach, centro informazioni dove trovare le mappe per i sentieri di trekking e molto altro
  • Babinda boulders, pozze d'acqua dove fare il bagno
  • Cardwell Spa Pool, piscine d'acqua termale poco distanti da Mission Beach
  • Wallaman Falls, spettacolare cascata nel Girringun National Park. Consiglio il Djinda walk, un percorso di 3km che porta ad un punto panoramico con vista sulla cascata. Possibilità di campeggio tramite permesso.

5 - Magnetic Island

Queensland road trip map day 5

Clicca qui per vedere la mappa in Google Maps
Dove ho dormito: Arcadia Village, Magnetic Island

A questo link il racconto completo del mio viaggio

Magnetic Island è veramente magnetica e ti "cattura" come fosse una calamita. Spiagge meravigliose, koala che riposano liberi sugli alberi di eucalipto e simpatici wallaby che escono alla ricerca di cibo durante il tramonto.

Koala

Koala a Magnetic Island

Cosa vedere:

  • Trekking ai Koala, da qui parte il trekking di circa 1h per raggiungere il forte. Lungo il tragitto si possono vedere koala liberi sugli alberi. Dal sentiero si possono inoltre raggiungere le spiagge piu selvagge dell'isola: Arthur Bay, Radical Bay e Florence Bay.
  • Rock Wallaby, punto dove vedere gli wallaby al tramonto. Portatevi delle carote e guadagnerete la loro simpatia! Attenzione a non dare del cibo diverso da quello specificato sui cartelli (es. patatine, pane, dolci), ne va delle loro vita.
  • Horseshoe Bay, sul lungomare ci sono alcuni ristoranti e bar dove trovare buon cibo. Sulla spiaggià è stata predisposta una rete antimeduse dove fare il bagno.
  • Alma Bay, spiaggia tranquilla ma molto bella dove poter fare il bagno in libertà.

6 - Magnetic Island, spostamento a Airlie Beach

Queensland road trip map day 6

Clicca qui per vedere la mappa in Google Maps
Tempo alla guida: 3h
Chilometri percorsi: 275Km
Dove ho dormito: Whitsundays Rainforest Retreat, Airlie Beach

Dopo la mattinata passata a Magnetic Island ci spostiamo a sud in direzione Airlie Beach, per visitare le magnifiche Whitsunday Islands.

Magnetic Island

Vista dal forte a Magnetic Island

Cosa vedere:

7 - Gita alle Whitsunday Islands e Whitehaven Beach

Queensland road trip map day 7

Clicca qui per vedere la mappa in Google Maps
Dove ho dormito: Whitsundays Rainforest Retreat, Airlie Beach

Escursione in banca a Whitehaven Beach e alle isole vicine, snorkeling fra centinaia di pesci tropicali e tartarughe marine. Esperienza indimenticabile e assolutamente da non perdere.

Whitehaven beach

Whitehaven Beach

Cosa vedere:

  • Whitehaven beach, in assoluto la spiaggia piu bella che abbia mai visto. Consiglio di fare l'escursione con Thundercat, è stata fantastica e indimenticabile! Ho prenotato online prima di partire, in alternativa c'è il desk in centro paese.
  • Whitsunday Islands, se avete tempo a disposizione potete fare escursioni in barca di più giorni, in modo da visitare con calma l'arcipelago. Potete inoltre dormire su alcune delle isole, in campeggio o in hotel.

8 - Cape Hillsborough National Park, Yeppoon/Emu Park

Queensland road trip map day 8

Clicca qui per vedere la mappa in Google Maps
Tempo alla guida: 6h
Chilometri percorsi: 530Km
Dove ho dormito: Emu Park Motel, Emu Park

Rapido stop al parco naturale di Cape Hillsborough, le cui spiagge sono frequentate da molti canguri durante il tramonto. Siamo poi ripartiti per la lunga cavalcata fino a Yeppoon.

La spiaggia di Emu Park al tramonto

La spiaggia di Emu Park al tramonto

Cosa vedere:

  • Cape Hillsborough National Park, è il luogo ideale dove avvistare i canguri che al tramonto scendono in spiaggia.
  • Emu Park, la cittadina non offre molto ma c'è un bellissimo percorso sulla spiaggia, da fare al tramonto.

9 - Gita a Great Keppel Island

Queensland road trip map day 9

Clicca qui per vedere la mappa in Google Maps
Tempo alla guida: 30m
Chilometri percorsi: 35Km
Dove ho dormito: Emu Park Motel, Emu Park

Tour di un giorno a Great Keppel Island per visitare le sue splendide spiagge incontaminate. Qualche anno fa l'isola è stata duramente colpita da un tifone e alcune strutture sono tuttora danneggiate.

Monkey Beach

Monkey Beach

Cosa vedere:

  • Monkey Beach, è la spiaggia piu bella dell'isola e si raggiunge con un trekking di circa 1h. Ottima zona per lo snorkeling.
  • Shelving Beach, piccola spiaggia famosa soprattutto per lo snorkeling, è possibile incontrare anche le tartarughe marine. Per raggiungerla bisogna seguire lo stesso sentiero per Monkey Beach e poi deviare all'indicazione per la spiaggia.

10 - Spostamento a Hervey Bay

Queensland road trip map day 10

Clicca qui per vedere la mappa in Google Maps
Tempo alla guida: 5h30m
Chilometri percorsi: 430Km
Dove ho dormito: Hervey Bay Motel, Hervey Bay

Superiamo il tropico del capricorno che passa nei pressi di Rockhampton e scendiamo ancora a sud in direzione Hervey Bay. Lungo il percorso è possibile fermarsi a visitare il paese 1770, ma bisogna considerare 1h in più di viaggio. L'idea era di fare un'escursione a Fraser Island il giorno seguente, ma abbiamo desistito per via del brutto tempo.

Hervey Bay

Temporale in arrivo alla spiaggia di Hervey Bay

Cosa vedere:

  • Tropico del capricorno, qui il punto dove passa il tropico del capricorno
  • 1770 e Agnes Water, piccolo villaggio dove si respira un'atmosfera tipicamente hippie
  • Fraser Island, la piu grande isola di sabbia al mondo, che ospita il bellissimo lago Lake Mckenzie e branchi di dingo. Ci sono escursioni organizzate da Hervey Bay oppure da Rainbow Beach.

11 - Rainbow Beach e Tin Can Bay

Queensland road trip map day 11

Clicca qui per vedere la mappa in Google Maps
Tempo alla guida: 2h
Chilometri percorsi: 160Km
Dove ho dormito: Tin Can Bay's Sleepy Lagoon Motel

Giornata rilassante in spiaggia a Rainbow Beach, dopo tanti giorni frenetici in giro per il Queensland ne avevamo bisogno! Alle sera abbiamo dormito nel vicino villaggio Tin Can Bay, dove è possibile dar da mangiare ai delfini presso il Dolphin Center.

Rainbow Beach

Rainbow Beach

Cosa vedere:

12 - Brisbane

Queensland road trip map day 12

Clicca qui per vedere la mappa in Google Maps
Tempo alla guida: 2h30m
Chilometri percorsi: 220Km
Dove ho dormito: Annie's Shandon Inn, Brisbane

Ultima tappa del road trip attraverso il Queensland, raggiungiamo Brisbane la città piu popolosa dello stato. Rimaniamo una notte e poi torniamo a Sydney in aereo.

Brisbane

Brisbane la sera

Cosa vedere:

  • Noosa National Park, un'oasi naturale assolutamente da non perdere a pochi chilometri da Brisbane, con innumerevoli percorsi a piedi e koala che vivono liberi sugli alberi.
  • Kondalilla National Park, parco con piscine naturali e percorsi di trekking poco distante da Noosa
  • City Botanic Gardens, il parco botanico di Brisbane
  • South Bank Parklands, South bank è una zona con numerosi ristoranti, bar e piscine pubbliche gratuite.

Consigli

Senza dubbio un itinerario impegnativo da percorrere in soli 12 giorni, ma di grande soddisfazione. I luoghi che mi hanno affascinato di più sono stati: la Daintree forest, Magnetic Island e le Whitsunday islands. In questi luoghi mi sarei fermato volentieri qualche giorno in più.

Hai aggiornamenti o informazioni aggiuntive?

Se hai degli aggiornamenti riguardo servizi,costi, o altre informazioni che potrebbero essere utili, mandami una MAIL!
Scrivimi anche se hai bisogno di qualche consiglio, o solo per salutarmi!